Semeraro dei Comitati sull’Osservatorio per la Continuità

Via Scoop.itGazzetta Elbana

CI PROPINANO SLOGAN E CI ESPROPRIANO L’OSPEDALE

“Abbiamo l’emergenza/urgenza migliore del mondo” questo è lo slogan che il Governatore Rossi ha dato come risposta ad una domanda specifica sulla sanità Elbana che, visto il momento di grave tensione sociale, meritava un’analisi del contesto e una dettagliata risposta dall’ex Assessore Regionale alla Sanità.

La definizione di EMERGENZA è la compromissione dei parametri vitali che richiedono un intervento immediato per garantire la sopravvivenza.
La definizione di URGENZA è la compromissione dei parametri vitali che richiede interventi pronti ma dilazionabili nel tempo.

Da queste definizioni si deduce che all’Elba non è attiva una vera emergenza/urgenza perché non vi è un ospedale attrezzato che può garantire interventi immediati per la sopravvivenza perché il nostro e unico ospedale è in fase di smantellamento. (pare che dalla prossima settimana in ginecologia rimarranno solo due medici dei quattro attuali).
Si celebra la messa in servizio di un secondo elicottero ma da informazioni ricevute il secondo è ancora nella fase di prova e di collaudo.
Si magnifica una futuristica piattaforma per l’elisoccorso costata svariati milioni di euro ma a quanto risulta è ancora inutilizzabile costringendo l’equipaggio ad atterrare su una pista (quella del Carburo) piena di buche che mette a repentaglio la sicurezza dell’equipaggio del mezzo stesso.

Al Presidente Rossi si consiglia più cautela e meno scatti d’ira quando tratta pubblicamente un argomento tanto delicato qual’ è l’emergenza/urgenza che per noi isolani può significare la sopravvivenza.

Quale slogan si ha in serbo per tranquillizzare quel Paziente che a causa del tempaccio non può essere trasferito e quindi deve restare a Portoferraio dove la politica e gli amministratori da Loro voluti le precludono di usufruire di quelle strutture adeguate per salvargli la vita e che prima trovava nel nosocomio dell’Isola?

Quale slogan scioriniamo alla Signora Lara che si è riportato a casa dall’ospedale il figlio con l’omero fratturato perché non vi era un ortopedico che lo potesse visitare?

Presidente, con tutto il rispetto dobbiamo incazzarci noi e non Lei.

Francesco Semeraro

Comitati Elbani Riuniti
– ELBA Salute

Via www.youtube.com

Annunci

Se non puoi inviarci un'email lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: