Parola di Paul: il secondo capitolo | elbadipaul.it

See on Scoop.itGazzetta Elbana

“Porto per intero in questa pelle, nei cuori, nella memoria tutta l’esperienza che ho attraversato nella sua forma umana. Ma il presente, la mia vita di polpo in questa piccola vasca, non mi fa più essere lui. Cosa significa “le mie braccia, i miei piedi, la mia testa” se il corpo di oggi non è più quello del passato? Cosa vuol dire “il mio cuore”, se non so in quale dei miei tre cuori stia l’essenza di Lorenzo? In me non c’è più traccia di un solo osso, non so più cosa sia la “rigidità”, quella difficoltà del corpo e dell’animo di piegarsi e adattarsi alle situazioni, che una volta era anche mia. Eppure quei ricordi mi appartengono.”

See on www.elbadipaul.it

Annunci

Se non puoi inviarci un'email lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: