Anche all’Elba la mosca che attacca i castagni

See on Scoop.itGazzetta Elbana

Ormai i castagni di Poggio sono gravemente ammalati, 

oltre al cancro della corteccia sono quasi tutti stati attaccati

dal cinepide, un brutto moscerino che nidifica nell’attaccatura

della foglia.

 

Massicci attacchi del cinipide potrebbero
influire negativamente non solo sulla
produzione, ma anche sull’attività
vegetativa delle piante, predisponendole:
• alle infezioni del mal dell’inchiostro,
che potrebbero assumere andamenti
rapidi e devastanti;
• agli attacchi del cancro della corteccia,
che potrebbe causare recrudescenze della
mortalità ad opera degli isolati virulenti.
Le stesse infezioni cicatrizzanti, su
individui fortemente debilitati,
potrebbero assumere effetti letali.

 

La difesa si basa sui lanci del parassitoide “Torymus Sinensis”

la cui azione però richiede del tempo (4 – 5 anni) per rilevare i
primi effetti benefici sulla popolazione del parassita.

 

Ci auguriamo che questi interventi siano già stati fatti,

se così non fosse ci appelliamo agli organi competenti

perché i nostri castagneti vengano salvati con le cure del caso.

Annunci

Se non puoi inviarci un'email lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: