SANITA’, PD, ELBA e PASQUALE BERTI

Via Scoop.itGazzetta Elbana

A seguito dell’interpellanza presentata dal Gruppo “Marciana col Sorriso” sulla Sanità elbana, che è la naturale prosecuzione del Consiglio Comunale di pochi giorni fa, per una nostra interpellanza presentata mesi fa, ci sentiamo di precisare:

Il Comunicato del Partito Democratico lo condividiamo e collima col nostro pensiero che avevamo già espresso, in precedenze ed autonomamente, in Consiglio Comunale. (Vorremmo essere in sintonia anche con altri, ma non troviamo pronunciamenti). Vi è in esso, pur non facenti parte di quel Partito (io sono iscritto, per esempio all’UDC) una perfetta consonanza con gli interessi delle nostre popolazioni.
Ci sentiamo passione civile e cuore.
Non ricordo, altri interventi se non di esponenti dell’ UDC e di SEL, gli altri sembrano latitanti.
Apprezziamo molto e condividiamo l’iniziativa che i Comitati stanno svolgendo nell’interesse di tutti, certamente con grande sacrificio. Un eccellente lavoro di stimolo e di idee, vanno aiutati, sostenuti ed incentivati.
Si è voluto, nella nostra interpellanza, esprimere il giusto sdegno, la giusta esecrazione verso coloro che sembrano usare “la Sanità” a scopi POLITICI ed elettoralistici, che non aiutano la nostra gente, anzi la illudono e cercano di circuirla (esempio: il parere favorevole alla riconferma della Sig.ra Calamai, che al loro posto non avremmo dato).
Per questo abbiamo alzato la nostra voce.
Sentendoci perciò indignati, non siamo riusciti a stare zitti, molti ci dicono, avete fatto bene ma attenti ……., il silenzio ci avrebbe creato meno inimicizie.
Pazienza…….…non abbiamo paura.
Noi siamo stati educati a proclamare le nostre verità e le nostre idee ai quattro venti e non ci nascondiamo dietro un dito né dietro un albero, un muro o dentro qualche loggia.
Non siamo al servizio di nessuno, non siamo sollecitati, seguiamo solo la nostra coscienza, educati a “SERVIRE” secondo gli alti insegnamenti cristiani (da Don Zeni al grande Mons. Lorenzo Vivaldo).
Cerchiamo di essere concreti, non cuociamo aria fritta.
Per questo abbiamo convocato un Consiglio Comunale con due argomenti all’ordine del giorno:
– Sanità;
– Società civitas.
che entro venti giorni ha l’obbligo di riunirsi.
Questo vuol dire passione civile ed amore verso le popolazioni.
Ai cari amici (sic) che scrivono sui blog, faccio l’invito a partecipare ai Consigli Comunali.
Se fossero stati presenti, non sarebbero incorsi in errore, avrebbero trovato logica, molto logica l’interpellanza.
Un consiglio: attenti alle false sirene.
Non vi sono secondi fini se non il benessere delle popolazioni.
E’ offensivo pensare che siamo “telecomandati”; chi conosce la nostra storia capisce…….. oltretutto la mia nonna pucinca mi aiuta a capire.
Andreotti, citato anche dal Presidente Monti, diceva: “A pensare male si fa peccato ma spesso si indovina”.
Questa volta è diverso: non si è indovinato.
Ci vuole un confessore per l’assoluzione, personalmente l’ho già data.
Cosa trarre da questa storia buffa:
Il manuale Cencelli è sepolto.
La discesa di Gesù ha eliminato la legge del “Taglione”, lo ricordo a chi vorrebbe applicarla.
Bisogna stare vicini alla nostra gente perché sia curata bene, è questo, ed è grave ricordarlo, il dovere degli eletti.

Pasquale BERTI
Capogruppo di Minoranza “Marciana col sorriso”

Annunci

Se non puoi inviarci un'email lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: